Archi TRE | Casa Elleccì - Archi TRE

Casa Elleccì

L’area oggetto dell’intervento è situata a Pescara, in una zona residenziale nei pressi dell’ospedale civile Spirito Santo, e ricade interamente in zona B3 (completamento e recupero) del PRG vigente.

L’intervento viene realizzato previa demolizione di una porzione di edificio esistente e successiva ricostruzione ed ampliamento; l’incremento della volumetria è pari al 35% della preesistenza, ai sensi dell’art. 5 della legge regionale 16/09.

Il concept del progetto, denominato “Casa Elleccì”, si basa sull’aggregazione di elementi puri. La composizione dei volumi viene rafforzata dalla presenza di elementi contrapposti che li incorniciano: Il primo costituito dalla pergola fotovoltaica in setti di legno e il secondo dalla parete rivestita in cemento che piega intorno agli elementi sottostanti. L’aggregazione dei volumi definisce i vuoti che creano spazi per vivere l’edificio all’esterno; l’utilizzo di diversi materiali aiuta a distinguere le varie funzioni facendo emergere gli elementi serviti e serventi.

Il progetto consiste in un edificio residenziale ad alte prestazioni energetiche interamente realizzato con l’innovativo sistema costruttivo XLAM, che consiste nell’utilizzo di pannelli lamellari di legno massiccio, ottenuti incollando strati incrociati di tavole, al fine di aumentare le proprietà statiche del materiale. Tale sistema comporta innumerevoli vantaggi poiché unisce caratteristiche delle costruzioni massicce tradizionali con la salubrità e sostenibilità del legno, garantendo efficienza energetica, isolamento acustico , sostenibilità ambientale, elevata resistenza al sisma ed al fuoco.

Il nuovo edificio consiste in un’unica unità abitativa che si articola su tre livelli. Il rapporto con la preesistenza viene mantenuto attraverso la realizzazione di una terrazza in comune con il fabbricato in aderenza.